Rossoprofondo
 
Home
Chi siamo
Contatti
Spettacoli realizzati
Collaborazioni
Locandine e manifesti
Links
PROSSIMI
SPETTACOLI
Logo
 
Brani Musicali
AVOLA

Testo di Dario Fo, Musica di Enzo del Re e Antonio Infantino
Dallo spettacolo "Ci ragiono e canto". 1969

Avola racconta i fatti della strage di operai del 2 dicembre 1968 lo sciopero contro le gabbie salariali nel siracusano viene trasformato dalla polizia in una caccia a uomini disarmati.
Gli operai furono presi letteralmente tra due fuochi e fu vomitato piombo di fronte a loro e alle loro spalle. Colpi a raffica precisi, diretti con cura ad alzo zero da quando un ufficiale - per dare l’esempio ad agenti esitanti - ha strappato di mano il moschetto ad un graduato ed ha sparato dritto contro un gruppo che tentava di ripararsi dietro un muretto.

Vengono feriti Paolo Caldarellla, Giorgio Garofalo, Antonino Gianò, Sebastiano Agostino, Orazio Agosta, Giuseppe Buscemi, Paolo Caldarella, Rosario Migneco, Orazio Di Natale.

Viene ucciso Angelo Sigona, 25 anni da Cassibile: inseguito, braccato tra gli alberi, fucilato davanti ad un muretto. Così è ammazzato anche Giuseppe Scibilia, 47 anni da Avola, pure lui inseguito a trecento metri dal luogo degli scontri e centrato al petto.

www.pugliantagonista.it

Avola... Avola...
Saranno stati cento, duecento, quattrocento o forse mille
Avola provincia di Siracusa
Giù, roba di terronia, braccianti
cantano:
«Forza compagni andiamo avanti rivoluzione trionferà».

Lungo le strade fermano camion
hanno rovesciato due macchine.
Gente: basta, così non si può più andare avanti, ci strozzano
Carabinieri, poliziotti, mitra, elmetto
Buoni ragazzi, cerchiamo di ragionare
Tornate a casa, sgomberate
Uno tira un candelotto fumogeno, uno della polizia
calcolato male il vento
un gran nuvolone di fumo va in faccia alla polizia
Tosse tosse
Ci vengono addosso
Li prende la follia
Per terra tre chili di bossoli di proiettili
uno, due inchiodati per terra
arrivano le donne piangendo
arriva telegramma del ministro:
«Sentite condoglianze, spiaciuto disgrazia, stop»
Arrivano lire 500.000 a testa, 10.000 a chilo, più che il filetto
I lavoratori scioperano in tutta Italia
I sindacati hanno deciso per venti minuti di sciopero
senza uscire dalla fabbrica
Grazie compagni per il gesto di solidarietà
Grazie...

Spettacoli
Piazza Fontana
Dalle belle città
Ninetta mia crepare di maggio
All'assalto cantando
 
I brani musicali
Autori, Poeti e Musicologi