Rossoprofondo
 
Home
Chi siamo
Contatti
Spettacoli realizzati
Collaborazioni
Locandine e manifesti
Links
PROSSIMI
SPETTACOLI
Logo
 
Brani Musicali
A LA HUELGA
Alla fine della prima guerra mondiale, nel 1919, ebbe inizio uno sciopero, a partire dalle imprese dell'energia elettrica. Lo sciopero si estese sino a trasformarsi in uno sciopero generale in tutte le industrie di Barcellona per ben 44 giorni.
Nel dicembre del 1919 la Federación Patronal creò il cosiddetto "Sindicatos Libres" o "Amarillos" formato da delatori, delinquenti e provocatori il cui compito era quello di assassinare in un modo o nell'altro i dirigenti sindacali ed i lavoratori recalcitranti.
In questo contesto Chicho Sánchez Ferlosio scrisse questa canzone diventata famosa in tutto il mondo.

A la huelga, compañero;
no vayas a trabajar.
Deja quieta la herramienta
que es la hora de luchar.

A la huelga diez, a la huelga cien,
a la huelga, madre, yo voy también.
A la huelga cien, a la huelga mil,
yo por ellos, madre, y ellos por mí.

Contra el gobierno del hambre
nos vamos a levantar
todos los trabajadores,
codo a codo con el pan.

A la huelga diez, a la huelga cien,
a la huelga, madre, yo voy también.
A la huelga cien, a la huelga mil,
yo por ellos, madre, y ellos por mí.

Desde el pozo y el arado
desde el torno y el telar,
¡vivan los hombres del pueblo,
a la huelga federal!

A la huelga diez, a la huelga cien,
a la huelga, madre, yo voy también.
A la huelga cien, a la huelga mil,
yo por ellos, madre, y ellos por mí.

Todos los pueblos del mundo
la mano nos la van a dar
para devolver a España
su perdida libertad.

A la huelga diez, a la huelga cien,
a la huelga, madre, yo voy también.
A la huelga cien, a la huelga mil,
yo por ellos, madre, y ellos por mí.

Allo sciopero compagni;
non andate a lavorare.
Lascia stare gli attrezzi
che l'ora di lottare.

Allo sciopero diei, allo sciopero cento,
allo sciopero, madre, vado anch'io.
Allo sciopero, allo sciopero mille,
io per loro, madre, e loro per me.

Contro il governo della fame
noi andiamo a sollevare
tutti i lavoratori
gomito a gomito con il pane.

Allo sciopero dieci, allo sciopero cento
allo sciopero, madre, vado anch'io.
Allo sciopero cento, allo sciopero mille,
io per loro, madre, e loro per me.

Dal pozzo e dall'aratro
dal torno e dal telaio,
Viva gli uomini del popolo
allo sciopero federale!

Allo sciopero dieci, allo sciopero cento
allo sciopero, madre, vado anch'io.
Allo sciopero cento, allo sciopero mille,
io per loro, madre, e loro per me.

Tutti i popoli del mondo
ci vengono a dare una mano
per restituire alla Spagna
la sua perduta libertà.

Allo sciopero dieci, allo sciopero cento
allo sciopero, madre, vado anch'io.
Allo sciopero cento, allo sciopero mille,
io per loro, madre, e loro per me.

   
Spettacoli
Piazza Fontana
Dalle belle città
Ninetta mia crepare di maggio
All'assalto cantando
 
I brani musicali
Autori, Poeti e Musicologi